Metadone come uscirne

Il metadone è una droga sostitutiva all’eroina.
Il metadone è un oppiaceo sintetico, proprio come la morfina e l’eroina. Viene usato nel tentativo di evitare i sintomi di astinenza che il tossicodipendente sperimenta quando è impossibilitato ad usare eroina. In realtà non è di nessuna utilità curativa e in tempi molto rapidi restituisce una dipendenza durissima, più dura anche dell’eroina stessa. Prova ne è che un’astinenza da metadone si risolve mediamente in più di 10 giorni, contro i 3 dell’eroina.

Comunità di Recupero da eroina
Vincere la dipendenza è possibile. Scopri in che modo aiutiamo, chiama!
Metadone

Le terapie di metadone

Il metadone viene somministrato presso alcuni enti statali nel tentativo di ridurre il danno. Per riduzione del danno si intende proteggere il tossicodipendente da eventuali malattie che potrebbe riscontrare usando eroina (HIV, EPATITI, ecc.). Allo stesso tempo il metadone, non facendo sentire l’astinenza da eroina, dovrebbe evitare al tossicodipendente “l’obbligo” di procurarsi il denaro per un’altra dose, tramite azioni illecite. Solitamente le terapie di metadone sono prescritte “a scalare”. Ovvero si inizia con una quantità e la si scala via via nel tempo. Spesso il fallimento di questa terapia sfocia in vere e proprie terapie a mantenimento. Il tossicodipendente si ritrova così “costretto” a convivere con questa dipendenza dal farmaco.

Da una dipendenza all’altra

La realtà è che le terapie metadoniche sono fallimentari in quanto sostituiscono la dipendenza senza risolverla. Semplicemente questa viene solo indirizzata verso un farmaco più legale e distribuito in questi enti sopra menzionati. Se inizialmente il tossicodipendente aveva un problema ora ne ha due.

Metadone: effetti a lungo termine

Come per tutte le sostanze oppiacee il metadone porta serie conseguenze fisiche e mentali alla persona che ne fa uso. A livello mentale questa sostanza priva l’individuo di quelle sensazioni per le quali vale la pena vivere e rende apatici. Un aumento di depressione e un’incapacità di apprendere e di crescere a livello esistenziale tramite la conoscenza e l’esperienza sono tipici effetti di questa sostanza. A livello fisico invece un uso prolungato provoca danni al fegato, ai denti, ai reni e così via.

Una soluzione alla dipendenza da metadone

Fortunatamente oggi una soluzione efficace esiste.
Il programma Narconon, dal 1966 restituisce la libertà dalla dipendenza di metadone, eroina, alcool, cocaina e altre droghe, tramite una riabilitazione efficace e funzionale. Riabilitare vuol dire restituire le abilità. Per tornare a vivere senza droghe bisogna essere in grado di affrontare e saper risolvere i problemi di tutti i giorni. Bisogna essere in grado di comunicare. Occorre avere autocontrollo, usare autodisciplina e adottare dei saldi principi e valori personali. Il programma Narconon nasce proprio per permettere a chi ha abusato di droghe e alcool di tornare alla propria vita libero dalla dipendenza, più capace, più determinato ed entusiasta. Con un percorso graduale il tossicodipendente ritrova una condizione fisica ottimale e rivitalizza quei valori e quelle abilità indispensabili per vivere una vita felice senza droghe.

Per uscire dalle droghe occorre AGIRE. Il primo passo è semplice e puoi farlo subito: Chiama!
Associazione Narconon Astore Onlus

Comunità di recupero dall'eroina

Per risolvere una dipendenza da eroina occorre un ambiente sano, lontano dalle tentazioni. Immersa in un Parco Naturale Protetto, la Comunità di Recupero da eroina Narconon Astore è un luogo ideale per ritornare alla vita stabilmente liberi dalla dipendenza. Richiedi tutte le informazioni necessarie al Numero Verde, sarà nostra premura ascoltarti ed indirizzarti nel migliore dei modi.

Torna su