Come convincere un eroinomane a curarsi

Per capire come convincere un eroinomane a curarsi bisogna iniziare dal trovare le persone giuste per parlare con lui. Le persone della famiglia più idonee a convincere il tossicodipendente sono quelle che lui rispetta di più. Queste persone sono degli opinion leader per il ragazzo e dovrebbero essere di completo supporto per aiutarlo e per informarlo su ciò che si ha intenzione di fare.

Programma di recupero da eroina | Comunità Narconon Astore
Vincere la dipendenza è possibile. Scopri in che modo aiutiamo, chiama!
Come convincere un eroinomane a curarsi

Come organizzare un intervento per convincere un eroinomane a curarsi?

Dovrebbero esserci più familiari possibile quando si cerca di convincerlo, ma solo nella misura in cui siano completamente d’accordo che il ragazzo abbia bisogno di aiuto e che lo supporteranno durante la riabilitazione. Se qualcuno della famiglia è antagonista nei confronti del ragazzo e non riesce a trattenersi dal criticarlo o avere discussioni, sarebbe meglio lasciarlo fuori.

Fare leva nel modo corretto

Di solito il ragazzo/a ha molti nemici e ha sbagliato con gran parte della famiglia, ma in questa fase attaccarlo con forti discussioni non aiuta la causa, anzi questo allontana il tossicodipendente dalla decisione in quanto la sua attenzione rimane “bloccata” in queste discussioni e non sul fare una richiesta di aiuto.

L’aiuto degli operatori a domicilio

Molte famiglie richiedono un intervento professionale per approcciare nel modo giusto. Questo è consigliabile in molte situazioni, ma non è sempre una necessità. Ciò dipende in larga misura dalle circostanze individuali. Bisogna valutare quali sono le pressioni, i rapporti con la famiglia e se il tossicodipendente riconosce o nega di avere un problema.

Questo tipo di fattori devono essere considerati intensamente.

Potresti aver bisogno di aiuto per sapere chi dovrebbe essere lì, perché questo potrebbe essere cruciale.
Chiama un operatore al 800 18 94 33 e spiegagli la situazione, avrai i giusti consigli.

Una soluzione alla dipendenza da eroina

Fortunatamente oggi una soluzione efficace esiste.
Il programma Narconon, dal 1966 restituisce la libertà dalla dipendenza di eroina, alcool, cocaina e altre droghe, tramite una riabilitazione efficace e funzionale. Riabilitare vuol dire restituire le abilità. Per tornare a vivere senza droghe bisogna essere in grado di affrontare e saper risolvere i problemi di tutti i giorni. Bisogna essere in grado di comunicare. Occorre avere autocontrollo, usare autodisciplina e adottare dei saldi principi e valori personali. Il programma Narconon nasce proprio per permettere a chi ha abusato di droghe e alcool di tornare alla propria vita libero dalla dipendenza, più capace, più determinato ed entusiasta. Con un percorso graduale il tossicodipendente ritrova una condizione fisica ottimale e rivitalizza quei valori e quelle abilità indispensabili per vivere una vita felice senza droghe.

Per uscire dalle droghe occorre AGIRE. Il primo passo è semplice e puoi farlo subito: Chiama!
Associazione Narconon Astore Onlus

Comunità di recupero dall'eroina

Per risolvere una dipendenza da eroina occorre un ambiente sano e lontano dalle tentazioni. Immersa in un Parco Naturale Protetto, la Comunità di Recupero da eroina Narconon Astore è un luogo ideale per ritornare alla vita stabilmente liberi dalla dipendenza. Richiedi tutte le informazioni necessarie al Numero Verde, sarà nostra premura ascoltarti ed indirizzarti nel migliore dei modi.

Torna su