Astinenza da eroina

Per astinenza da eroina si intendono quei sintomi che una persona sperimenta una volta interrotto l’uso di eroina. Disenergia, lacrimazione, vomito, forti dolori, crampi muscolari, depressione mentale, stanchezza e insonnia possono essere così intensi da indurre il tossicodipendente (che sta cercando di smettere di prendere eroina) a desistere e usarne nuovamente.

Dipendenza da eroina
Vincere la dipendenza è possibile. Scopri in che modo aiutiamo, chiama!
Sintomi di astinenza da eroina, quanto dura l'astinenza?

Dopo quanto arrivano i sintomi di astinenza da eroina?

L’astinenza da eroina può sopraggiungere tra le otto e sedici ore dall’ultima assunzione, costringendo il tossicodipendente a sacrificare i propri valori personali per trovare il denaro sufficiente per comprare una dose, anche attraverso azioni illecite. Spesso sono proprio questi terribili sintomi che intrappolano il tossicodipendente e non gli permettono di smettere di prendere droga. Il tossicodipendente entra così in un circolo vizioso in cui cerca di smettere, soffre per via dell’astinenza, usa eroina per placare tali sintomi. Una trappola micidiale.

Astinenza da eroina: quanto dura?

Un’astinenza da eroina generalmente dura 72 ore circa. Nell’arco di questi tre giorni l’intensità dei sintomi raggiunge il culmine per poi diminuire. Insonnia e inappetenza potrebbero protrarsi fino a 10 giorni. Secondo diverse testimonianze alcuni strascichi potrebbero protrarsi anche per alcune settimane.

In cosa consistono i sintomi di astinenza?

I sintomi di astinenza da eroina sono drammatici. Vomito, diarrea, dolori a muscoli ed ossa, insonnnia, nervosismo, smania di consumare ancora eroina e una forte depressione. Si tratta di sintomi molto intensi che mettono a dura prova anche chi ha le migliori intenzioni. Affrontare una crisi di astinenza tra le mura domestiche oltre che fortemente sconsigliato risulta essere sempre fallimentare in una percentuale altissima di casi. Anche qualora l’eroinomane resista alle mille sofferenze la ricaduta è dietro l’angolo e ci si ritrova punto a capo.

Superare l’astinenza da eroina con il Programma Narconon

Una delle paure più ricorrenti nel tossicodipendente è proprio affrontare la crisi di astinenza. Questo timore potrebbe anche indurre la persona coinvolta a desistere dal tentare di riabilitarsi. L’eroina viene spesso usata proprio per bloccare sensazioni mentali e fisiche indesiderate. A lungo andare l’eroinomane perde proprio la capacità di affrontare e risolvere tali sensazioni usando le proprie abilità.

Un metodo naturale e vincente

Usare farmaci o droghe sostitutive in questa fase sarebbe come gettare altri rifiuti tossici in un fiume già inquinato. Il Narconon è fortemente contrario a questo tipo di approccio. Per superare una crisi di astinenza è necessario risolvere le carenze nutrizionali e il disordine biologico causati dalla somministrazione di droga e dall’interruzione di essa.

15 anni di ricerche in ambito nutrizionale e biologico hanno permesso di redigere un programma di astinenza efficace e indolore. Grazie a forti dosaggi vitaminici, un composto di calcio e magnesio e continue assistenze 24 ore su 24 da parte degli operatori, nei centri Narconon oggi è possibile superare l’astinenza da eroina in tempi brevi e senza quei disagi che solitamente si manifestano.

Una soluzione alla dipendenza da eroina

Il programma Narconon, dal 1966 restituisce la libertà dalla dipendenza da eroina, alcool, cocaina e altre droghe, tramite una riabilitazione efficace e funzionale. Riabilitare vuol dire restituire le abilità. Per tornare a vivere senza droghe bisogna essere in grado di affrontare e saper risolvere i problemi di tutti i giorni. Bisogna essere in grado di comunicare. Occorre avere autocontrollo, usare autodisciplina e adottare dei saldi principi e valori personali. Il programma Narconon nasce proprio per permettere a chi ha abusato di droghe e alcool di tornare alla propria vita libero dalla dipendenza, più capace, più determinato ed entusiasta. Con un percorso graduale il tossicodipendente ritrova una condizione fisica ottimale e rivitalizza quei valori e quelle abilità indispensabili per vivere una vita felice senza droghe.

Per uscire dalle droghe occorre AGIRE. Il primo passo è semplice e puoi farlo subito: Chiama!
Associazione Narconon Astore Onlus

Comunità di recupero dall'eroina

Per risolvere una dipendenza da eroina occorre un ambiente sano, lontano dalle tentazioni. Immersa in un Parco Naturale Protetto, la Comunità di Recupero da eroina Narconon Astore è un luogo ideale per ritornare alla vita stabilmente liberi dalla dipendenza. Richiedi tutte le informazioni necessarie al Numero Verde, sarà nostra premura ascoltarti ed indirizzarti nel migliore dei modi.

Torna su