Dipendenza da eroina

L’eroina genera una forte dipendenza più velocemente di morfina o altri oppiacei. E’ stato riscontrato che la dipendenza da eroina si sviluppa anche a dosaggi minori rispetto ad altre sostanze derivanti dal papavero da oppio. Un uso continuativo di eroina in pochi giorni può sviluppare una forte dipendenza psico-fisica. La dipendenza da eroina si può rilevare dai fenomeni di tolleranza, astinenza e craving.

Dipendenza da eroina
Vincere la dipendenza è possibile. Scopri in che modo aiutiamo, chiama!
Dipendenza da eroina | Comunità di Recupero da eroina Narconon Astore

Dipendenza da eroina: il fenomeno della tolleranza

La tolleranza è l’abitudine del corpo ad una certa sostanza. Nel caso dell’eroina la tolleranza si sviluppa in poche settimane. Il corpo si modifica a livello neuro chimico e a parità di dosaggi, nel tempo, gli effetti dell’eroina non sono più intensi come prima. Questo spinge la persona ad aumentarne quantità e somministrazioni giornaliere nel tentativo di sperimentare gli effetti iniziali.

Astinenza da eroina

Per definizione “astinenza” è l’insieme dei sintomi che una persona sperimenta quando smette di prendere una sostanza che prendeva regolarmente. L’astinenza da eroina è davvero drammatica. Spesso i sintomi sono così intensi e terribili che il tossicodipendente ritratta la decisione di smettere di prendere droghe. Si entra così in un vortice dove la persona smette di prendere eroina, soffre per l’astinenza, usa ancora eroina e così via, in un circolo senza fine.

Leggi anche la pagina: Sintomi di astinenza da eroina

Craving

Il craving è costituito da continui pensieri, impulsi e desideri di procurarsi ed utilizzare eroina. Questo impulso è così forte che spinge la persona a procurarsi nei modi più disparati soldi per procurarsela. Spesso il tossicodipendente sacrifica i suoi valori personali proprio a causa di questo desiderio commettendo azioni illecite.

Una soluzione alla dipendenza da eroina

Fortunatamente oggi una soluzione efficace esiste.
Il programma Narconon, dal 1966 restituisce la libertà dalla dipendenza da eroina, alcool, cocaina e altre droghe, tramite una riabilitazione efficace e funzionale. Riabilitare vuol dire restituire le abilità. Per tornare a vivere senza droghe bisogna essere in grado di affrontare e saper risolvere i problemi di tutti i giorni. Bisogna essere in grado di comunicare. Occorre avere autocontrollo, usare autodisciplina e adottare dei saldi principi e valori personali. Il programma Narconon nasce proprio per permettere a chi ha abusato di droghe e alcool di tornare alla propria vita libero dalla dipendenza, più capace, più determinato ed entusiasta. Con un percorso graduale il tossicodipendente ritrova una condizione fisica ottimale e rivitalizza quei valori e quelle abilità indispensabili per vivere una vita felice senza droghe.

Per uscire dalle droghe occorre AGIRE. Il primo passo è semplice e puoi farlo subito: Chiama!
Associazione Narconon Astore Onlus

Comunità di recupero dall'eroina

Per risolvere una dipendenza da eroina occorre un ambiente sano, lontano dalle tentazioni. Immersa in un Parco Naturale Protetto, la Comunità di Recupero da eroina Narconon Astore è un luogo ideale per ritornare alla vita stabilmente liberi dalla dipendenza. Richiedi tutte le informazioni necessarie al Numero Verde, sarà nostra premura ascoltarti ed indirizzarti nel migliore dei modi.

Torna su